cooky

Disperati per i pelucchi sul divano? Ecco la soluzione per gli amanti degli animali...

cane sul divano

Ci sono dilemmi che ogni proprietario di un animale domestico prima o poi si trova ad affrontare, come, ad esempio, che tipo di tessuto utilizzare sul proprio divano per evitare che attiri tutti i pelucchi che il cane o il gatto di casa possono lasciare in  giro. La scelta è meno ovvia di quanto possa sembrare per avere un sofà che sia davvero "anti pelo"
Infatti i fattori che determinano il riempirsi o meno di pelo del  divano di casa sono differenti. 

Andiamo a scoprirli per determinare il miglior rivestimento anti pelo per il divano dell'amante degli animali.
In primo luogo ci sono tipi di trame che, magari essendo larghe e ben visibili, lasciano che al passaggio troppo ravvicinato del cucciolo domestico i peli del suo mantello si incastrino a dovere tra i suoi fili. Niente di peggio perciò di un tessuto come un cotone a trama grossa perché i peli si incuneino tra i cuscini del vostro sofà, tra l’altro diventando anche difficili poi da rimuovere. 
A meno di non volere un divano in cui fido possa alla fin fine mimetizzarsi, la scelta non dovrebbe cadere su questo tipo di trame. 

Ancora peggio, bestia nera per le casalinghe nell'attirare ogni tipo di pelo svolazzante, sono ciniglie e velluti: grazie al loro pelo folto lasciano annidare ogni tipo di pelucco, sia esso polvere sollevata dal passaggio dei bipedi o pelo animale.
Sembrano attirarli anche a distanza ed invitarli a posarsi sui loro soffici cuscini.
Sì, perché in questo caso oltre al fattore di superficie ruvida si va ad aggiungere la carica elettrostatica  (quella che da la scossa nei giorni ventosi, per intenderci) che questo tipo di tessile può avere: attira tutte le particelle leggere presenti nell'aria grazie ad un meccanismo molto simile al magnetismo. 

Perciò sconsigliatissimi in caso di animali pelosi questi tessuti

In generale anche le lane ed i tessuti sintetici sono facilmente preda di cariche elettrostatiche, quindi attirano tutti i peli sospesi nell’aria e, se non sopportate di vedere le tracce del vostro animale domestico quando vi spaparanzate davanti alla tv per un meritato momento di relax, dovreste evitare questo tipo di tessuti per rivestire i cuscini su cui andrete a sedervi.
Via libera quindi a lini, a cotoni a trama stretta e, per gli amanti del lusso, alle sete, che fanno scivolare via ogni residuo antiestetico. 

Differente è il discorso per il divano in  pelle, sebbene la sua caratteristica di avere una superficie liscia sembra ideale per tenere lontani i peli, le sue proprietà anti pelucco non si estendono anche alla versione ecologica (l'ecopelle), che, essendo sintetica, potrebbe esser caricata elettrostaticamente e quindi attirare le fibre vaganti nell’aria, sebbene su di essa sia, tutto sommato, più facile rimuovere poi il pelo indesiderato.

L’alternativa se proprio non volete rinunciare alla morbidezza del divano con il tessuto soffice e peloso in cui si sprofonda? Prenderlo dello stesso colore del pelo del vostro animale domestico… almeno i pelucchi estranei si mimetizzeranno a dovere!!!

Nessun commento:

Consigli e news per Arredare casa: gli articoli più letti!

Cerca in arredare casa...

I migliori blog per arredare casa!

Arredamento moderno: articoli recenti...